HomeIn CalabriaIl Tennis Calabrese Programma il Futuro

Il Tennis Calabrese Programma il Futuro

A Gioia Tauro e Cosenza le riunioni di presentazione del progetto tecnico del settore under 16 coordinate dal responsabile Germano Di Mauro

Il successo passa dal lavoro e da una perfetta organizzazione, che tenga conto di tutti gli aspetti. I grandi risultati del tennis calabrese, quindi, passano dal lavoro della sua governance e dalla programmazione.

Proprio per affrontare al meglio la prossima stagione si sono svolte due riunioni, con i tecnici dei diversi circoli calabresi ed il responsabile tecnico della Microarea Calabria-Sicilia, Germano Di Mauro.

Tennis Calabrese Programma - Germano Di Mauro

I due appuntamenti si sono svolti al Circolo Tennis “Gioia 1974” (per i circoli della zona centro-sud della Calabria) e al Tennis Club Cosenza (per quelli della zona centro-nord).

Si è trattato, nello specifico, di riunioni di presentazione del progetto tecnico del settore under 16, di competenza dell’Istituto Superiore di Formazione “Roberto Lombardi”.

Sono state presentate dal responsabile tecnico, Germano Di Mauro – alcune novità presenti da quest’anno per l’attività regionale e l’organizzazione delle attività a supporto dei ragazzi del settore tecnico regionale.

Al tempo stesso, abbiamo cercato di creare le condizioni per una condivisione con una regione limitrofa alla Calabria, ovvero la Sicilia”.

Tra le novità importanti è stato presentazione di un nuovo tecnico che affiancherà Di Mauro nell’attività dei ragazzi, ovvero Pierpaolo Vidiri: “Una persona di grande competenza – ha sottolineato Di Mauro – giovane e di grande prospettiva.

E’ un calabrese ed ha il vantaggio, quindi, di conoscere la realtà ed il territorio”.

Grande importanza è stata data anche al mondo delle scuole: “Nelle due riunioni sono stati presentati anche i progetti scolastici – ha concluso Di Mauro – che sono importanti sia per la Federazione, sia per le scuole tennis perchè sono in grado di dare grandi potenzialità in termini di reclutamento dei ragazzi e sotto il profilo economico”.

 

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments