HomeIn CalabriaIl C.T. Prato Campione Italiano a Squadre Under 16 maschile - C.T....

Il C.T. Prato Campione Italiano a Squadre Under 16 maschile – C.T. Gioia 1974 25/27 Settembre 2015

Con le finali, disputate domenica, sui campi del Circolo Tennis Gioia 1974, in collaborazione con gli altri circoli gioiesi C.T. Marines e C.S. Barbaro, si è conclusa la fase finale del campionato nazionale a squadre under 16 maschile 2015.
Campione d’Italia è la squadra del titolato C.T. Prato che ha avuto la meglio per due a zero sulla forte formazione dell’ATA BATTISTI di Trento.
Nel primo incontro il toscano Innocenti ha avuto la meglio in due combattuti set sul trentino Tranquillini (7/5 – 6/3) quindi, nel secondo incontro il pisano Donato, portacolori della formazione toscana, ha dovuto faticare con Zampoli.
Dopo aver perso di misura la prima partita (7/6(4) al tie break a favore del trentino) il fortissimo Donato, di certo la racchetta più promettente vista in questa fase finale, ha prevalso con il punteggio di 6/1, 7/5.-
La finale per il terzo e il quarto posto è stata un affare fra circoli liguri. Ha avuto la meglio l’ultracentenario circolo T.C. Genova, che aveva eliminato a sorpresa la testa di serie C.T. Parioli di Roma, battendo il T.C. Finale di Savona per 2 a 1.-
Nell’ordine si sono poi classificati il T.C. Parioli, il C.T. Albinea, il C.T. Bari ed il C.T. Ercole di Caserta.
Il Presidente del Comitato regionale Lappano, come sempre presente nella giornata finale e vicino al circolo gioiese, ha elogiato le straordinarie capacità del Gioia 1974 di “fare tanto con così poco” solo per l’incredibile dedizione dei soci ed ha sottolineato come, in questo momento di crescita generale del tennis nel nostro Paese, l’associazione sportiva gioiese registri un significativo incremento degli iscritti alla scuola tennis e sia stata protagonista di un effetto volano impresso al movimento tennistico dell’intera Piana di Gioia Tauro dove, nel giro di otto anni, si è passati nella sola Gioia Tauro da un campo da tennis a otto campi, di cui tre coperti e alla riattivazione o realizzazione ex novo di almeno altri sei campi funzionanti in diversi comuni.
Inoltre, il Presidente Lappano, ha segnalato come la manifestazione di livello nazionale sia stata diretta con professionalità ed attenzione dai Giudici arbitri Giuseppe Caricato e Maria Teresa Monteleone, e dai giudici di sedia Santo Bagalà, Salvatore Carlà, Alessandro Musumeci, Marta Panunzio ed Antonino Ruggiero.
Questi ultimi tutti espressione della cittadina della piana che ha ospitato l’evento.

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments